Giuseppe Traina

Professore associato di Letteratura italiana [L-FIL-LET/10]
Ufficio: Ex convento di Santa Teresa
Email: gtraina@unict.it
Telefono: 0932-622761 (890 541)
Orario di ricevimento: Lunedì dalle 09:30 alle 12:30 | Giovedì dalle 08:30 alle 10:15 Ricevimento I semestre


Sono nato a Catania nel 1963 ma sono vissuto a Vittoria (RG) fino al 2007, quando mi sono trasferito a Ragusa, dove lavoro dal 2001 presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Catania, ora Struttura Didattica Speciale. Sono sposato e ho una figlia.

Dopo la maturità classica, la laurea in Lettere Moderne e un dottorato di ricerca in Scienze linguistiche e letterarie, sono stato professore di ruolo dal 1991 al 2001 nelle scuole medie inferiori e superiori, ricercatore universitario di Letteratura italiana dal 2001, professore associato di Letteratura italiana dal 2010.

Ritengo che l'insegnamento sia il mestiere più bello del mondo ma che, nel tempo libero, anche occuparsi di un cane meticcio oppure andare al cinema aiuti a vivere meglio. 

Giuseppe Traina (Catania, 1963), dopo la maturità classica, si è laureato in Lettere Moderne nel 1987 presso l'Università di Catania; nel 1991 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Scienze linguistiche e letterarie presso l'Università di Catania con una tesi su Leonardo Sciascia, successivamente pubblicata; nello stesso anno è risultato vincitore di concorso ordinario a cattedra di Materie Letterarie nelle Scuole medie superiori e di Italiano, Storia e Geografia nelle Scuole medie inferiori; dal 1991/92 al 2000/2001 ha insegnato presso Scuole Medie inferiori, Istituti Professionali, Istituti Tecnici e Licei Linguistici di Vittoria, Modica e Ragusa; nel 2001 è risultato vincitore di valutazione comparativa per un posto da ricercatore di Letteratura Italiana (s. s. d. L-FIL-LET/10) presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Catania; confermato nel 2004 nel ruolo dei ricercatori, nel 2010 è risultato idoneo a una valutazione comparativa per un posto da professore associato di Letteratura Italiana (s. s. d. L-FIL-LET/10) presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Catania; nel 2014 è stato confermato nei ruoli dei professori associati. Nel 2018 è stato giudicato idoneo come professore ordinario di Letteratura Italiana. 

Attualmente insegna presso la Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Catania, con sede a Ragusa, città dove vive. 

È stato vicepreside della Facoltà di Lingue tra il 2011 e il 2012, e vicepresidente della Struttura Didattica Speciale tra il 2012 e il 2016. Da novembre 2016 a giugno 2018 è stato Presidente del Corso di Studio in Mediazione Linguistica e Interculturale.

Attualmente insegna Letteratura Italiana, Letteratura Italiana Contemporanea, Letterature Comparate. In passato ha insegnato anche Letteratura Teatrale Italiana, Letterature Italiana ed Europee, Lingua Italiana.

Dal 2017 è membro del collegio dei docenti del Dottorato in "Scienze dell'interpretazione" dell'Università di Catania. Dal 2013 al 2017 è stato membro e vicecoordinatore del Collegio dei docenti del Dottorato in "Studi letterari, filologico-linguistici e storico-culturali" delle Università di Palermo e di Catania. Dal 2009 al 2013 è stato membro del Collegio dei docenti del Dottorato in "Filologia Moderna" dell’Università di Catania.

È responsabile di accordi Erasmus con le Università di Avignone, Barcellona, Cracovia, Edinburgo, Liegi, Lille, Strasburgo, Spalato, Stettino, Varsavia. Ha tenuto seminari e lezioni presso le Università di Liège, Varsavia, Cracovia, Lille III, Strasburgo e presso l’Istituto Italiano di Cultura di Parigi.

È socio dell’Associazione degli Italianisti (ADI).

Condirige tre collane di saggistica letteraria: con Luciano Curreri, la collana “Le Bandiere” di Nerosubianco Edizioni; con Nunzio Zago, la collana “Le scritture della buona vita” di Euno Edizioni; con Luciano Curreri e Gabriele Fichera la collana “ELEMENTS” dell’editore Quodlibet.

Fa parte dell’Advisory Board della rivista australiana “Spunti e Ricerche” (La Trobe University, Monash University); del Collegio di Direzione e Lettura della rivista di studi sciasciani “Todomodo” (Associazione Amici di Leonardo Sciascia, Olschki Editore); del Comitato Scientifico della rivista letteraria online “Diacritica”; del Comitato Scientifico della rivista "Trasparenze" (Fondazione Giorgio e Lilli Devoto, San Marco dei Giustiniani editore); del Comitato Scientifico della rivista mensile “Segno” di Palermo.

Fa parte del Comitato scientifico della Fondazione Gesualdo Bufalino di Comiso e della Fondazione Verga di Catania.

Fa parte del Comitato scientifico delle collane editoriali “Muliphein”, diretta da Francesca Nassi e Antonio Zollino per le Edizioni Cenacolo di Ares; “La biblioteca dell’amaranto”, diretta da Mario Cimini per l’editore Carabba; "Insegnare letteratura", diretta da Andrea Manganaro per Bonanno editore. 

È revisore anonimo per diverse riviste di italianistica.

Ha scritto su riviste specialistiche (“Annali della Fondazione Verga”, “Avanguardia”, “Critica letteraria”, “Filologia antica e moderna”, “Le Forme e la Storia”, “Letteratura & Arte”, “La Rassegna della Letteratura Italiana”, “Siculorum Gymnasium”, “Spunti e Ricerche”, “Tirature”), riviste di cultura ( “Belfagor”, “Il Ponte”, “il Portolano”, “L’Indice dei libri del mese”, “Linea d’ombra”, “Nuova Prosa”, “Il Giannone”, “L’Immaginazione”, “Oggi e Domani”, “Segno”, “Duel” e altre) e giornali (“Diario della settimana”, “il manifesto”). Sue recensioni sono state antologizzate su “Riga” e “L’Illuminista”. Attualmente collabora con le riviste online “Doppiozero” e “SuccedeOggi”.

Ha collaborato all’aggiornamento 2005 del Dizionario Bompiani delle Opere e all’aggiornamento 2006 del Dizionario Bompiani degli Autori

Presso la Facoltà e la S.D.S. di Lingue si è occupato in passato del giornale studentesco online "Iblalab"; della celebrazione della Giornata Mondiale della Poesia; di coordinare laboratori di Italiano scritto e sul linguaggio del cinema; di orientamento universitario; del coordinamento dei laboratori di "altre attività"; della biblioteca di Facoltà; dell'organizzazione del festival letterario "Sabir". 

             Monografie:

1) La soluzione del cruciverba. Leonardo Sciascia fra esperienza del dolore e resistenza al Potere, con prefazione di Romano Luperini, Caltanissetta-Roma, Salvatore Sciascia Editore, 1994, nella collana “Scritture e letture” diretta da Nicolò Mineo. 

2) Leonardo Sciascia, Milano, Bruno Mondadori, 1999, nella collana “Biblioteca degli scrittori” diretta da Marco Belpoliti.

3) In un destino di verità. Ipotesi su Sciascia, Milano, La Vita Felice, 1999, nella collana “Porte aperte”, all’epoca diretta da Massimo Onofri.

4) Vincenzo Consolo, Firenze, Cadmo, 2001, nella collana “Scritture in corso” diretta da Giuseppe Nicoletti.

5) Le varianti dell’io. Intersezioni tra vita e finzione, da Lorenzo Da Ponte ad Anna Maria Ortese, Comiso, Salarchi Immagini, 2008, nella collana “Parole” diretta da Nunzio Zago. 

6) Una problematica modernità. Verità pubblica e scrittura a nascondere in Leonardo Sciascia, Acireale-Roma, Bonanno, 2009, nella collana “Occasioni critiche” diretta da Antonio Di Grado. 

7) “La felicità esiste, ne ho sentito parlare”. Gesualdo Bufalino narratore, Cuneo, Nerosubianco, 2012, nella collana “Le bandiere”, diretta da Luciano Curreri e Giuseppe Traina. 

8) Siciliani ultimi? Tre studi su Sciascia, Bufalino, Consolo. E oltre, con prefazione di Giovanna Benvenuti, Modena, Mucchi, 2014, nella collana “Lettere persiane”, diretta da Luigi Weber. 

9) Un altro De Roberto. Esperimenti e ghiribizzi di uno scrittore, Napoli, Paolo Loffredo, 2018, nella collana "Munera parva" diretta da Raffaele Giglio. 

10) La parola, il potere, la reclusione, la beffa. Quattro studi su Dante, Boccaccio, Manetti, Lorenzino de' Medici, Leonforte, Siké edizioni, 2018, nella collana "Le scritture della buona vita" diretta da Nunzio Zago e Giuseppe Traina. 

 

Curatele:

1) Gabriele D’Annunzio, Terra vergine - Novelle della Pescara, a cura di Giuseppe Traina, Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani–Ediars, 1995: saggio introduttivo (pp.9-30) e note di commento.

2) Gesualdo Bufalino, Calende greche, introduzione (pp.V-XXIII) di Giuseppe Traina, Milano, Tascabili Bompiani, 1995.

3) Vitaliano Brancati scrittore del Novecento, Atti della Giornata di studi del Centro Studi “Feliciano Rossitto” (Ragusa, 13 novembre 1995) a cura di Giuseppe Traina, Ragusa, Centro Studi “Feliciano Rossitto”, 1995.

4) Gesualdo Bufalino, Qui pro quo, con uno scritto di Giuseppe Traina (pp.145-175), Milano, Tascabili Bompiani, 2003. Lo scritto, collocato come postfazione, s’intitola Il “giallo” in trappola (pp.145-175)

5) Federico De Roberto, La disdetta e altre novelle, a cura di Giuseppe Traina, Cava de’ Tirreni, Avagliano, 2004, nella collana “Il Melograno”: scelta delle novelle, introduzione (pp.7-24), nota al testo e apparato biobibliografico. 

6) Antonio Porta, Ich lebte in Ruf und Geruch eines Heiligen. Gedichte 1972-1989, scelta e traduzione di Christoph Ferber, prefazione di Giuseppe Traina (pp.5-11), disegni di Janusz Radtke, Dresden, Edition Raute, 2005. Ripreso in http://www.planetlyrik.de/antonio-porta-ich-lebte-in-ruf-und-geruch-eines-heiligen/2011/01/

7) Federico De Roberto, Spasimo, a cura di Giuseppe Traina, Caltanissetta, Lussografica, 2006, nella collana “Biblioteca di cultura mediterranea” diretta da Mario Tropea: introduzione (pp.9-31), nota al testo e apparato biobibliografico. 

8) con Nunzio Zago, Carceri vere e d’invenzione dal tardo Cinquecento al Novecento, Atti del Convegno di studi (Ragusa-Comiso, 14-16 novembre 2007), Acireale-Roma, Bonanno, 2009, nella collana “Scaffale del nuovo millennio”.

9) con Flora Monello e Andrea Schembari, Leonardo Sciascia e la giovane critica, Caltanissetta-Roma, Salvatore Sciascia, 2009: prefazione (pp. 5-9).

10) con Fabio Moliterni, Per Leonardo Sciascia, sezione del n. 250 di “L’Immaginazione”, XXVI, novembre 2009, pp. 1-34.

11) Novelle dalla Roma bizantina, tratte da «Cronaca Bizantina» (1881-1885), Cuneo, Nerosubianco, 2010, nella collana “Le Drizze” diretta da Luciano Curreri: scelta delle novelle, postfazione (pp.117-128), nota ai testi (p.129).

12) con Luciano Curreri, Studi in onore di Giuseppe Papponetti, Cuneo, Nerosubianco, 2013, nella collana “Le bandiere” diretta da Luciano Curreri e Giuseppe Traina.

13) con Nunzio Zago, Il miglior fabbro. Bufalino fra tradizione e sperimentazione, Leonforte, Euno Edizioni, 2014, nella collana “Le scritture della buona vita” diretta da Nunzio Zago e Giuseppe Traina.

14) con Massimo Sturiale, Parole e sconfinamenti. Studi offerti a Nunzio Zago per i suoi sessantacinque anni dai colleghi della Struttura didattica speciale di Lingue e letterature straniere di Ragusa, Leonforte, Euno Edizioni, 2014.

15) breve premessa alla ripubblicazione dell’articolo di Leonardo Sciascia, Gela: realtà e condizione umana, “Doppiozero”, www.doppiozero.com, 11 marzo 2016.

16) con Giuseppe Sorbello, Dalla Sicilia a Mompracem e altro. Studi offerti a Mario Tropea per i suoi settant’anni, Caltanissetta, Lussografica, 2016.

17) con Nunzio Zago e Alessandra Schininà, Angelo Maria Ripellino e altri ulissidi. Atti del convegno di studi (Ragusa 6-7 aprile 2016), Leonforte, Euno Edizioni, 2017, nella collana “Le scritture della buona vita” diretta da Nunzio Zago e Giuseppe Traina. 

18) Federico De Roberto, Ermanno Raeli nell'edizione del 1923 con quattro novelle tratte da "Gli amori" (1898), Cuneo, Nerosubianco, 2017, nella collana “Le Drizze” diretta da Luciano Curreri: cura del testo. postfazione (pp.173-185), nota ai testi (p.187-189).

         

Saggi su rivista:

1) Presenze linguistiche e tematiche della poesia montaliana in Diceria dell'untore di Gesualdo Bufalino, in “Siculorum Gymnasium”, n.s., XLIII, nn.1-2, 1989, pp.239-271.

2) L’ars moriendi di Leonardo Sciascia: Il cavaliere e la morte, “Siculorum Gymnasium”, n.s., XLIV, 1-2, 1991.

3) Nel laboratorio di Umberto Eco, in “Oggi e domani”, XXII, nn.7-8, luglio-agosto1994, pp.87-92.

4) Le “fantamemorie” di Gesualdo Bufalino: Calende greche, in “Siculorum Gymnasium” n.s. XLVIII, nn.1-2, Studi in ricordo di Rosario Contarino, 1995, pp.611-621.

5) “Voce piccola la mia ma forse non vana. Il carteggio inedito di Mario Puccini con Verga e De Roberto, in “Annali della Fondazione Verga”, n.9, 1996, pp.7-88: saggio introduttivo (pp.7-16) e note.

6) La gaia impostura e il mondo della verità. Lettura del Consiglio d’Egitto, “Filologia antica e moderna”, 11, 1996 (in forma leggermente diversa, e col titolo Per una rilettura del Consiglio d’Egitto, in La letteratura la storia il romanzo, a c. di M.Tropea, Caltanissetta, Lussografica, 1998)

7) La ricerca letteraria di Dario Voltolini, in “Avanguardia”, III, n.7, 1998, pp.135-149. 

8) Anna Maria Ortese. La denuncia sussurrata, tutte le metamorfosi, in “Il Ponte”, LV, nn. 1-2, gennaio-febbraio 1999, pp.123-135. 

9) Da Regalpetra alla Biblioteca di Babele, in “Nuova Prosa”, n.s., n.29, 2000, pp.197-216. 

10) Sciascia: il nome del pittore, il mistero della pittura, in “Il Ponte”, LVI, n.6, giugno 2000, pp.128-137.

11) Appunti sulla più recente letteratura poliziesca italiana, in “Spunti e ricerche”, n.16, Il Giallo, 2001, pp.5-16.

12) Le Muse Inquietanti di Leonardo Sciascia. Manichini, marionette, bambole sul palcoscenico di uno scrittore, in “Spunti e ricerche”, n.17, Studies in Memory of Tom O’Neill, 2002, pp.41-57.

13) La moto, il ballo, l’aquila e i due mari di Carmine Abate, in “Segno”, XXVIII, nn.238-239, Scritture linguaggi saperi sull’altro, settembre-ottobre 2002, pp.74-80.

14) Qualche esempio di romanzo-saggio nella narrativa italiana contemporanea, in “Nuova Prosa”, n.s., n.39, 2004, pp.229-242.

15) La giovane Sicilia, in “Tirature ‘06”, Milano, Il Saggiatore - Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, 2006, pp.72-79.

16) Il ruolo delle novelle nella sperimentazione derobertiana, in “Spunti e Ricerche”, n.19, Naturalism and Beyond. Fragmentation and transformations of the real, 2004 (ma 2006), pp.122-137 (poi in Studi in onore di Nicolò Mineo, “Siculorum Gymnasium”, n.s., LVIII-LXI, 2005-2008, tomo IV, pp.1935-1955).

17) Consolo, Vittorini e la letteratura siciliana oggi, in “Oggi e Domani”, XXXV, 379-380, gennaio-febbraio 2007, pp.17-18.

18) Ricordo di Vitaliano Brancati, in “Kalós”, XIX, 3, luglio-settembre 2007, pp.6-7.

19) Il romanzo del tempo e della felicità: Argo il cieco di Gesualdo Bufalino, in “Critica Letteraria”, XXXV, 137, 2007, pp.705-716. 

20) Un altro “atto gratuito”. Mistero e rimozione nella Scomparsa di Majorana, “Le Forme e la Storia”, n.s., I, 1-2, 2008, vol. II, pp. 1253-1269, numero monografico “Forme e Storia”. Studi in ricordo di Gaetano Compagnino.

21) La problematica modernità di Sciascia, in “Il Giannone”, Leonardo Sciascia vent’anni dopo, a c. di A. Motta, VII, 13-14, gennaio-dicembre 2009, pp. 41-48.

22) La condizione carceraria nel racconto All’erta, sentinella di Matilde Serao, in “Le Forme e la Storia”, n.s., III, 1, 2010, pp. 293-298.

23) Sciascia e la “misteriosa ala della pietà”, in “Segno”, XXXVI, 317-318, luglio-agosto 2010, pp. 83-88.

24) Da Calvino a Lagazzi, alla ricerca di una difficile leggerezza, in “Nuova Prosa”, n.s., 55, 2011, pp. 195-200.

25) Leonardo Sciascia interprete di Piero Guccione, in “Letteratura & Arte”, n. 10, 2012, pp. 193-198.

26) «La suggestione semplice e terribile delle cose vere». Il delitto ne L’onda dell’incrociatore di Quarantotti Gambini, in “Le Forme e la Storia”, n.s. VI, n. 1, 2013, pp. 129-141.

27) Memoria e saggezza in Lodovico Terzi, in “Nuova Prosa”, n. s., 65, 2015, pp. 263-272.

28) “Siciliani ultimi?”. Risposta a Maria Panetta, in “Diacritica”, I, 5, 2015, pp. 48-49.

29) Due “sequenze” poetiche di Giudici tra Autobiologia e O beatrice, in “Memorie della Accademi Lunigianese di Scienze «Giovanni Capellini», LXXXIV, 2016. Atti della giornata di studi Giovanni Giudici. I versi e la vita (La Spezia, 13 settembre 2013), pp. 59-68.

30) Bufalino e l’uomo invaso, “Doppiozero”, www.doppiozero.com, 14 giugno 2016.

31) Letteratura come libertà, “il Portolano”, XXII, nn.86-87, luglio-dicembre 2016, pp. 1-4. 

32) Barilli e il cinema: l'occhio di bue del mistero, "Trasparenze",  n.2 2017, pp. 89-97. 

33) Forme dell'attenuazione in "Inferno" XXVI, "Le Forme e la Storia, X n. s., n. 2, 2017, pp. 249-260. 

34) Ancora sulle poesie per musica di Franco Fortini, "L'Ospite ingrato", IV n. s., 2017, pp. 233-241. 

35) "Rubè" di Borgese, «inquieto e inquietante» romanzo dell’ambivalenza, "Annali della Fondazione Verga", X n. s., 2017, pp. 273-289. 

 

Saggi in volumi miscellanei:


               1) Il candore e la pietà di un polemista, in Nelle regioni dell’intelligenza. Omaggio a Leonardo Sciascia, a c. di L.Fava Guzzetta, Marina di Patti, Pungitopo, 1992, pp.161-178.            

               2) A proposito delle varianti a stampa della Disdetta di Federico De Roberto, in Letterature e lingue nazionali e regionali. Studi in onore di Nicolò Mineo, a c. di S.C.Sgroi e S.C.Trovato, Roma, Il Calamo, 1996, pp.541-555.

 3) Nesi, Veronesi, Voltolini: la giovane narrativa e la città, in “Grafio”, La città. Proiezioni e scritture, a c. di G.Cascone, Firenze, Giunti, 1997, pp.86-104.

 4) L’uomo invaso (ed altre considerazioni), in Simile a un colombo viaggiatore. Per Bufalino, a c. di N. Zago, Comiso, Salarchi Immagini, 1998, pp.103-124.

 5) “Un vero, forte e commosso senso di fraternità”. A proposito di Sciascia e Pasolini, in Il piacere di vivere. Leonardo Sciascia e il dilettantismo, a c. di R.Cincotta e M.Carapezza, Milano, La Vita Felice, 1998, pp.9-24.. 

 6) Una rosa per Tom O’ Neill, in Colpi di penna, colpi di spada, a c. di V.Fascia, Milano, La Vita Felice, 2001, pp.185-193.

 7) Per un’indagine sulle novelle dannunziane. Verismo, Naturalismo e altri equivoci, in D’Annunzio e dintorni. Studi per Ivanos Ciani, a c. di M.M.Cappellini e A.Zollino, Pisa, Ets, 2006, pp.317-339. 

 8) Arrivederci amore, ciao: un «futuro da vincenti» nel Veneto delle mafie globalizzate, in Massimo Carlotto. Interventi sullo scrittore e la sua opera, a c. di L.Lombard, Roma, e/o, 2007, pp.94-112. 

 9) Santo Piazzese, o della sobrietà, in Salvatore Ferlita, Giuseppe Traina, Palermo, i luoghi del noir. Conversazione con Santo Piazzese, Palermo, Kalós, 2007.

 10) Per un bilancio provvisorio del cronotopo Sicilia nella più recente narrativa siciliana, in Racconto senza fine. Per Antonio Pioletti, a c. di E. Creazzo, S. Emmi, G. Lalomia, Soveria Mannelli, Rubbettino, 2011, pp. 495-504. 

 11) Poidomani satirico, in «Un poeta non può morire». Memoria e scrittura nell’opera di Raffaele Poidomani, a c. di A. Sichera, Firenze, Olschki, 2012, pp. 157-169. 

 12) Pino alle Case Pente. Le ragioni dello scrivere sibi et paucis, in Studi in onore di Giuseppe Papponetti, a c. di L. Curreri e G. Traina, Cuneo, Nerosubianco, 2013, pp. 201-208. 

 13) Madri nella narrativa di Leonardo Sciascia, in Le madri: figure e figurazioni nella letteratura italiana contemporanea, a c. di L. Lombard, Avellino, Edizioni Sinestesie, 2014, pp. 217-229; 

 14) Ripellino e le sue Notizie dal diluvio, in Parole e sconfinamenti. Studi offerti a Nunzio Zago per i suoi sessantacinque anni dai colleghi della Struttura didattica speciale di Lingue e letterature straniere di Ragusa, a c. di M. Sturiale e G. Traina, Leonforte, Euno Edizioni, 2014, pp. 445-456. 

 15) Leonardo Sciascia, la Puglia, Aldo Moro, in Maestri cercando. Per i quarant’anni di insegnamento di Antonio Di Grado, a c. di R. Castelli, Acireale-Roma, Bonanno, 2015, pp. 221-241; 

 16) Riscrivere il ciclo salgariano dei pirati: parodie, riusi, nostalgie, in Dalla Sicilia a Mompracem e altro. Studi offerti a Mario Tropea per i suoi settant’anni, a c. di G. Sorbello e G. Traina, Caltanissetta, Lussografica, 2016, pp. 821-840. 

 17) Approssimazioni a un profilo di Ripellino saggista: “Letteratura come itinerario nel meraviglioso”, in A. Cadoni, L. Curreri, D. Dalmas, G. de Leva, M. Di Gesù, G. Fichera, S. Jossa, P. Mura, M. Onofri, G. Tanda, G. Traina, La scrittura che pensa: saggismo, letteratura, vita, Cuneo, Nerosubianco, 2016, pp. 116-126.

 18) L'ulissismo intellettuale in Vincenzo Consolo, in «que ben devetz conoisser la plus fina». Per Margherita Spampinato, studi promossi da Gabriella Alfieri, Giovanna Alfonzetti, Mario Pagano, Stefano Rapisarda, a c. di M. Pagano, Avellino, Edizioni di Sinestesie, 2018, pp. 821-837. 

 

Interventi in atti di convegno:

 

 

              1) D'Annunzio narratore, in D'Annunzio e la giovane critica, Atti del Convegno Internazionale (Pescara–Francavilla–Penne, 10-11 maggio 1991), Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani–Ediars, 1991, pp.111-114. 

              2) Sciascia e il teatro, in Omaggio a Leonardo Sciascia, a c. di Z.Pecoraro e E.Scrivano, Atti del Convegno (Agrigento, 6-8 aprile 1990), Provincia di Agrigento 1991.

              3) “Giovanni Episcopo, L'innocente e Dostoevskij, in Dal Piacere all'Innocente, Atti del Convegno Nazionale (Chieti–Penne, 1992), Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani – Ediars, 1992, pp.139-150.

               4) Puglia e pugliesi, Sicilia e siciliani nella vita e nell’opera di Gabriele d’Annunzio, in Terre, città e paesi nella vita e nell’arte di Gabriele d’Annunzio - I L’Abruzzo, Roma e l’Italia meridionale, Atti del Convegno Internazionale (Pescara, 1996), Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani – Ediars, 1996, pp.181-242.

               5) Nino Savarese e Francesco Lanza, in Leonardo Sciascia e la tradizione dei siciliani, Atti del Convegno di studi (Racalmuto, 1998), a c. di R.Castelli, Caltanissetta-Roma, Sciascia, 2000, pp.145-162.

               6) Appunti su lingua e stile del Libro segreto, in D’Annunzio segreto, Atti del Convegno Nazionale (Pescara–Chieti, 2002), Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani – Ediars, 2002, pp.236-252 .

               7) Un palcoscenico di voci soliste? Il gioco dei personaggi in Diceria dell’untore, Atti del Convegno di studi Un romanzo della tarda modernità: “Diceria dell’untore” (Comiso, 2002), in Bufalino narratore fra cinema, musica, traduzione, a cura di N.Zago, Comiso, Salarchi Immagini, 2002, pp.295-320.

               8) L’eredità morale e letteraria di Leonardo Sciascia, in “Siculorum Gymnasium”, n.s., LVI, 1, gennaio-giugno 2003, Atti del Premio-Convegno “Brancati Zafferana” 1997-2002, a c. di R.Verdirame, pp.49-56.

                9) Attraverso l’epistolario, tra vita scritta e scrittura vivente, in D’Annunzio epistolografo, Atti del Convegno Nazionale (Pescara–Chieti, 2004), Pescara, Centro Nazionale di Studi Dannunziani – Ediars, 2004, pp.17-32.

               10) «Con l’emozione dell’azzardo». Appunti su Sciascia polemista, in La parola “quotidiana”. Itinerari di confine fra letteratura e giornalismo (Atti del convegno di Catania, 2002), a c. di F.Gioviale, Firenze, Olschki, 2004, pp.71-88.

                11) Rilettura di Retablo, in Per Vincenzo Consolo, Atti delle giornate di studio in onore di Vincenzo Consolo, (Siracusa, 2003), a c. di E.Papa, San Cesario di Lecce, Manni, 2004, pp.113-132.

                12) Giornali e giornalisti nella narrativa di Sciascia, in Sciascia. Il romanzo quotidiano, Atti del convegno (Palermo-Racalmuto, 2004), a c. di E.Palazzolo, Palermo, Kalòs, 2005, pp.31-58.

                13) Giuseppe De Robertis lettore di Alfieri, in Vittorio Alfieri nella critica novecentesca, Atti del Convegno Nazionale di Studi (Catania, 2002), a c. di N.Mineo e R.Verdirame, Catania, Università degli studi - Comitato nazionale per le celebrazioni di Vittorio Alfieri, 2005, pp.133-142.

                14) A proposito delle poesie per musica di Franco Fortini, in Dieci inverni senza Fortini. 1994-2004. Atti delle giornate di studio nel decennale della scomparsa (Siena, 14-16 ottobre 2004; Catania, 9-10 dicembre 2004),  a c. di L.Lenzini, E.Nencini e F.Rappazzo, Macerata, Quodlibet – Archivio Fortini, 2006, pp.395-412.

                 15) «Il profondo mare dell’animo russo». L’atipico viaggio di Anna Maria Ortese a Mosca, in Medioevo romanzo e orientale. Il viaggio nelle letterature romanze e orientali, Atti del V Colloquio Internazionale - VII Convegno della Società Italiana di Filologia Romanza (Catania-Ragusa 2003), Soveria Mannelli, Rubbettino, 2006, pp.719-730).

                 16) Rilettura del Manoscritto di un prigioniero di Carlo Bini, in Gli “irregolari” nella letteratura. Eterodossi, parodisti, funamboli della parola, Atti del Convegno (Catania, 2005), Roma, Salerno, 2007, pp.643-654. 

                 17) Da Spasimo a La tormenta. Il difficile rapporto di De Roberto col teatro e la sua riflessione sui generi letterari, in Il teatro verista, Atti del convegno (Catania, 2004), Catania, Fondazione Verga, 2007.

                18) La veglia e la recitazione. A proposito di Sciascia e Azaña, in España al revés, a c. di A. Fabiani, Atti del convegno di studi interdisciplinari (Ragusa, 2006), Catania, Quaderni del Dipartimento di Filologia Moderna, 2008, pp.69-80.

                19) D’Annunzio in giallo, in D’Annunzio come personaggio nell’immaginario italiano ed europeo (1938-2008). Una mappa, a c. di L Curreri, Atti del convegno internazionale (Liège, 2008), Brussels, Peter Lang, 2008.

                20) A proposito delle Memorie di Lorenzo Da Ponte, in Gli scrittori d’Italia. Il patrimonio e la memoria della tradizione letteraria come risorsa primaria, atti dell’XI Congresso nazionale dell’ADI, Napoli, 26-29 settembre 2007, pubblicazione online sul sito dell’ADI.

                 21) Ma le tigri possono invecchiare? Note sparse su La rivincita di Yanez (1913), in Un po’ prima della fine? Ultimi romanzi di Salgari tra novità e ripetizione (1908-1915), atti del Convegno internazionale di Liège (18-19 febbraio 2009), a c.di L. Curreri e F. Foni, Roma, Luca Sossella, 2009, pp. 145-154.

                22) Sciascia, la Puglia, Aldo Moro, in Letteratura adriatica. Le donne e la scrittura di viaggio, Atti del II convegno internazionale (Capitolo, 28-29 settembre 2010), a c. di E. Carriero, Edizioni digitali del CISVA, 2010, pp. 447-464;

                23) Centralità, tramonto e riemersioni della satira tra Settecento e Novecento, in La letteratura degli italiani. Centri e periferie, Atti del XIII Congresso dell’Associazione degli Italianisti Italiani (ADI) (Pugnochiuso, 16-19 settembre 2009), a c. di D. Cofano e S. Valerio, Foggia, Edizioni del Rosone, 2011, pp. 291-315;  

                24) Parole dell’atlante e lampi visti dal treno: il paesaggio sfuggente nell’ultimo Montale, in Paesaggio ligure e paesaggi interiori nella poesia di Eugenio Montale, Atti del Convegno internazionale «Credo non esista nulla di simile al mondo», Parco Nazionale delle Cinque Terre (Riomaggiore-Monterosso, 11-13 dicembre 2009), a c. di P. Polito e A. Zollino, Firenze, Olschki, 2011, pp. 3-13.

                25) L’ingegnere di Babele. Bufalino antologista, in Il miglior fabbro. Bufalino fra tradizione e sperimentazione, Atti del Convegno (Ragusa-Comiso, 11-12 aprile 2014), a c. di N. Zago e G. Traina, Leonforte, Euno Edizioni, 2014, pp. 125-150; 

                26) Aspetti dell’ironia in Parini: prime riflessioni, in I cantieri dell’italianistica. Ricerca, didattica e organizzazione agli inizi del XXI secolo, Atti del XVII congresso dell’Associazione degli Italianisti Italiani (ADI) (Roma, 18-21 settembre 2013), a c. di B. Alfonzetti, G. Baldassarri, F. Tomasi, Roma, ADI editore, 2014, online.

               27) Sciascia e Simenon: i personaggi, il potere, la morte, in Per un racconto dello scacco. Simenon e Sciascia venticinque anni dopo / Pour un récit de l’échec. Simenon et Sciascia vingt-cinq ans après, a cura di D. Bajomée e L. Curreri, Cuneo, Nerosubianco, 2015, pp. 32-38.

              28) Materiali per uno studio sul Ripellino saggista, in Angelo Maria Ripellino e altri ulissidi. Atti del convegno di studi (Ragusa 6-7 aprile 2016), Leonforte, Euno Edizioni, 2017, pp. 59-75. 

              29) Gesualdo Bufalino ulisside in una stanza, in Aspetti dell'ulissismo intellettuale dall'Ottocento a oggiAtti del convegno di studi (Ragusa 20-21 ottobre 2016), Leonforte, Siké Edizioni, 2018, pp. 77-85. 

 

Recensioni

  1. Recensione a Leonardo Sciascia, Œuvres completes, a c. di Mario Fusco, in “La Rassegna della Letteratura Italiana”, CIV, serie IX, n.1, gennaio-giugno 2000, pp. 313-315.
  2. Recensione a Camillo Sbarbaro, Pianissimo, a c. di L. Polato, in “La Rassegna della Letteratura Italiana”, CV, serie IX, n.2, luglio-dicembre 2001, pp. 638-639.
  3. Recensione a Carlo Gozzi, Novelle, a c. di R. Ricorda, “Critica Letteraria”, XXX, 1, n. 114, 2002, pp. 187-189.
  4. Recensione a Erika Monforte, I teatri di Leonardo Sciascia, in “La Rassegna della Letteratura Italiana”, CVI, serie IX, n.2, luglio-dicembre 2002, pp. 718-719.
  5. Recensione a Pietro Milone, L’udienza, in “La Rassegna della Letteratura Italiana”, CVIII, serie IX, n.2, luglio-dicembre 2004, pp. 656-657.
  6. Recensione a L'uomo solo. L''Affaire Moro' di Leonardo Sciascia,  a c. di Valter Vecellio, in “La Rassegna della Letteratura Italiana”, CVIII, serie IX, n.2, luglio-dicembre 2004, pp. 657-659. 
  7. Recensione a Emanuele Macaluso, Leonardo Sciascia e i comunisti, in “Belfagor”, LXVI, 5, (395), settembre 2011, pp. 633-636. 
  8. Recensione a Leonardo Sciascia, Opere. Volume I. Narrativa Teatro Poesia, a c. di Paolo Squillacioti, in “La Rassegna della Letteratura Italiana”, CXVII, serie IX, n.1, gennaio-giugno 2013, pp. 358-361.
  9. Recensione a Maria Rizzarelli, Sorpreso a pensare per immagini. Sciascia e le arti visive, in “Todomodo”, V, 5, 2015, pp. 336-338.
  10. Recensione a Vincenzo Consolo, L’opera completa, a c. di Gianni Turchetta, in “La modernità letteraria”, n. 9, 2016, pp. 154-155.
  11. Recensione a Leonardo Sciascia, Fine del carabiniere a cavallo. Saggi letterari (1955-1989), a c. di Paolo Squillacioti, “Doppiozero”, www.doppiozero.com, 18 maggio 2016.
  12. Recensione a Leonardo Sciascia, Il metodo di Maigret,  a c. di Paolo Squillacioti, “Doppiozero”, www.doppiozero.com, 26 aprile 2018.

 

Recensioni ripubblicate su riviste:

1) Anime stanche in viaggio senza vela, recensione a Gianni Celati, Cinema naturale, in Gianni Celati, “Riga”, 28, 2008, pp.208-210;

2) Recensione a Eugenio Baroncelli, Libro di candele, in Narratori degli Anni Zero, antologia a cura di Andrea Cortellessa, “L’Illuminista”, 31-32-33, 2011, pp. 436-437.

 

Schede in opere di consultazione:

1) A ciascuno il suo di Leonardo Sciascia, in Dizionario Bompiani delle Opere e dei Personaggi, Milano, Bompiani, 2005, ad vocem.

2) L’affaire Moro di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

3) Un amore a Roma di Ercole Patti, ivi, ad vocem.

4) Angelici dolori di Anna Maria Ortese, ivi, ad vocem.

5) Ascensori invisibili e altri racconti di Enrico Morovich, ivi, ad vocem.

6) Un bellissimo novembre di Ercole Patti, ivi, ad vocem.

7) Il cardillo addolorato di Anna Maria Ortese, ivi, ad vocem.

8) Il cavaliere e la morte di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

9) Il contesto di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

10) Il custode di Carmelo Samonà, ivi, ad vocem.

11) Deviazione di Luce D’Eramo, ivi, ad vocem.

12) L’erede del Beato di Angelo Fiore, ivi, ad vocem.

13) Fratelli di Carmelo Samonà, ivi, ad vocem.

14) Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

15) L’iguana di Anna Maria Ortese, ivi, ad vocem.

16) L’invenzione di Alberto Vigevani, ivi, ad vocem.

17) Il mare non bagna Napoli di Anna Maria Ortese, ivi, ad vocem.

18) Il mondo è una prigione di Guglielmo Petroni, ivi, ad vocem.

19) Le parrocchie di Regalpetra di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

20) Poesie e versioni poetiche di Sergio Solmi, ivi, ad vocem.

21) Il porto di Toledo di Anna Maria Ortese, ivi, ad vocem.

22) Scala a San Potito di Luigi Incoronato, ivi, ad vocem.

23) La scomparsa di Majorana di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

24) Il supplente di Angelo Fiore, ivi, ad vocem.

25) Todo modo di Leonardo Sciascia, ivi, ad vocem.

26) Tre operai di Carlo Bernari, ivi, ad vocem.

27) L’uomo invaso (e altre invenzioni) di Gesualdo Bufalino, ivi, ad vocem.

28) Enrico Morovich, in Dizionario Bompiani degli Autori, Milano, Bompiani, 2006, ad vocem.

29) Dolores Prato, ivi, ad vocem.

30) Carmelo Samonà, ivi, ad vocem.

Principali filoni di ricerca aperti

- la letteratura satirica, comica e parodistica, con particolare riferimento alla novellistica e alla commedia; 

- la letteratura "carceraria"; 

- l'ulissismo intellettuale; 

- scrittori dell'Ottocento: De Roberto, Collodi, De Amicis, Salgari, D'Annunzio; 

- scrittori del Novecento: Borgese, Montale, Quarantotti Gambini, Flaiano, Sciascia, Meneghello, Ripellino, Bufalino. 

- la letteratura degli anni Sessanta-Settanta del Novecento. 

Ha organizzato i seguenti convegni, seminari, giornate di studio: 

1) Vitaliano Brancati scrittore del Novecento, Giornata di studi del Centro Studi “Feliciano Rossitto” (Ragusa, 13 novembre 1995): ha curato la pubblicazione degli Atti per il Centro Studi “Feliciano Rossitto”;

2) Carceri vere e d’invenzione dal tardo Cinquecento al Novecento, Convegno internazionale di studi della Facoltà di Lingue di Ragusa e della Fondazione Bufalino (Ragusa-Comiso, 14-16 novembre 2007): ha curato, con  Nunzio Zago, la pubblicazione degli Atti per l’editore Bonanno;

3) “Il miglior fabbro”. Bufalino fra tradizione e sperimentazione, convegno organizzato dalla Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa e dalla Fondazione Bufalino di Comiso (Ragusa-Comiso, 11-12 aprile 2013): ha curato, con Nunzio Zago, la pubblicazione degli atti per Euno Edizioni;

4) Angelo Maria Ripellino e altri ulissidi, convegno organizzato dalla Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa (Ragusa, 6-7 aprile 2016): ha curato, con Nunzio Zago e Alessandra Schininà, la pubblicazione degli atti per Euno Edizioni;

5) Aspetti dell’ulissismo intellettuale dall’Ottocento a oggi, convegno organizzato dalla Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa (Ragusa, 20-21 ottobre 2016), sta curando la pubblicazione degli Atti.

6) Ragusa e Montalbano: voci del territorio in traduzione audiovisiva, convegno organizzato dalla Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa (Ragusa, 19-20 ottobre 2017): http://www.sdslingue.unict.it/montalbano 

7) Gesualdo Bufalino e la tradizione dell'elzeviro, convegno organizzato dalla Fondazione Bufalino di Comiso (Comiso, 9-10 novembre 2017). 

Ha coordinato i seguenti seminari, panel, tavole rotonde:

1) Vitaliano Brancati scrittore del Novecento, giornata di studi con la partecipazione di Nicolò Mineo, Guido Nicastro, Rita Verdirame, Rosario Castelli, Mario Tropea, Rosa Maria Monastra, Raimondo Barone, Nunzio Zago (Ragusa, Centro Studi “Feliciano Rossitto”, 13 novembre 1995);

2) Linguaggi per la città, incontro con Edoardo Nesi, Dario Voltolini e Sandro Veronesi (Prato, Museo Pecci, 27 gennaio 1996);

3) Forme del narrare, incontro con Edoardo Nesi, Tiziano Scarpa, Dario Voltolini e Sandro Veronesi (Prato, Museo Pecci, 10 aprile 1999);

4) Scrittura, memoria ed identità nella narrativa di Carmine Abate, seminario interdisciplinare con Carmine Abate, Alessandro Lutri e Francesco Altimari (Ragusa, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, 5 marzo 2002);

5) Niente passa invano: memoria, musica, poesia, seminario con Massimo Bubola (Ragusa, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, dicembre 2003);

6) La scommessa del canto, tavola rotonda con Sebastiano Burgaretta, Riccardo Emmolo, Giovanni Occhipinti e Nunzio Zago (Ragusa, Centro Studi “Feliciano Rossitto”, aprile 2004);

7) Spazio e tempo nel noir italiano contemporaneo, seminario con Barbara Garlaschelli, Laurent Lombard, Gisella Padovani, Santo Piazzese (Catania, Facoltà di Lingue e Letterature Straniere, 11 maggio 2006);

8) prima sessione del convegno Pirandello tra follia e mito, con Giuseppe Pontiggia, Florinda Cambria, Riccardo Emmolo, Giovanni Salonia, Andrea Grillo (Modica, 26 novembre 2006);

9) Naufragi con spettatore, panel al XIV congresso nazionale ADI (La letteratura degli italiani. Rotte confini passaggi, con Mariagiovanna Italia, Salvina Monaco, Ivan Pupo, Maria Di Giovanna (Genova, 16 settembre 2010);

10) Oasi, rifugi e altri luoghi di sosta, panel al XIV congresso nazionale ADI (La letteratura degli italiani. Rotte confini passaggi, con Cinzia Emmi e Lavinia Spalanca (Genova, 16 settembre 2010);

11) Schermi e quinte: il Risorgimento a teatro e al cinema, panel al XV congresso nazionale ADI (La letteratura degli italiani. Gli italiani della letteratura, con Paolo Asta, Rosario Castelli, Gloria M. Ghioni, Romina Compagnone (Torino, 16 settembre 2011); 

12) Testo e contesto del Contesto di Leonardo Sciascia, seminario di studi con Paolo Squillacioti, Antonio Sichera, Giuseppe Pitrolo (Ragusa, Facoltà di Lingue, 29 aprile 2013);

13) Il punto sulla scrittura di Leonardo Sciascia, panel al XVIII congresso nazionale ADI (I cantieri dell’Italianistica. Ricerca, didattica e organizzazione agli inizi del XXI secolo [II], con Enrico Fantini, Giorgio Guzzetta, Velania La Mendola, Sofia Pellegrin, Maria Rizzarelli, Carlo Tirinanzi De Medici, Sonia Corrias, Luciano Curreri, Ricciarda Ricorda, Andrea Schembari, Marco Pioli (Padova, 12 settembre 2014).

Ha partecipato da relatore invitato ai seguenti convegni e seminari:

1) Sciascia scrittore e uomo, convegno del Movimento Culturale Vitaliano Brancati (Scicli, 6 dicembre 1990);

2) D'Annunzio e la giovane critica, Convegno Internazionale del Centro Nazionale di Studi Dannunziani (Pescara – Francavilla – Penne, 10-11 maggio 1991);

3) Dal Piacere all'Innocente, Convegno Nazionale del Centro Nazionale di Studi Dannunziani (Chieti – Penne, 15-16 maggio 1992);

4) Terre, città e paesi nella vita e nell’arte di Gabriele d’Annunzio - I L’Abruzzo, Roma e l’Italia meridionale, Convegno Internazionale del Centro Nazionale di Studi Dannunziani (Pescara, 6-7 dicembre 1996);

5) Le metafore della notte, Convegno su Gesualdo Bufalino del Teatro Stabile di Catania (Catania, 10-11 gennaio 1997); 

6) Leonardo Sciascia, un intellettuale siciliano di cultura europea, Giornate di studio del Premio Brancati-Zafferana (Zafferana Etnea, 10-13 settembre 1998);

7) Leonardo Sciascia e la tradizione dei siciliani, Convegno di studi della Fondazione Leonardo Sciascia (Racalmuto, 21-22 novembre 1998); 

8) Leonardo Sciascia entre Sicile et Europe, Table ronde de l’Université Charles-de-Gaulle, Lille 3 (Lille, 6 mars 2000);

9) A dix ans de la mort de Leonardo Sciascia, Colloque dell’Istituto Italiano di Cultura di Parigi (Paris, 7 mars 2000);

10) Omaggio a Leonardo Sciascia, Convegno di studi del Liceo Ginnasio Statale “Augusto” (Roma, 4-5 maggio 2000);

11) Leonardo Sciascia e il teatro, Giornate di studio della Fondazione Leonardo Sciascia (Racalmuto, 18-20 novembre 2000);

12) Un romanzo della tarda modernità: Diceria dell’untore, Convegno di studi della Fondazione Gesualdo Bufalino (Comiso, 22-23 febbraio 2002);

13) La parola “quotidiana”. Itinerari di confine fra letteratura e giornalismo, Convegno di studi del D.I.S.E.U.R. e della Società Dante Alighieri (Catania, 6-7-8 maggio 2002);

14) D’Annunzio segreto, Convegno del Centro Nazionale di Studi Dannunziani (Chieti –Pescara, 25-26 ottobre 2002);

15) Vittorio Alfieri nella critica novecentesca, Convegno della Facoltà di Lettere e Filosofia (Catania, 29-30 novembre 2002);

16) Per Vincenzo Consolo. Giornate di studio in onore di Vincenzo Consolo (Siracusa, 3 maggio 2003);

17) D’Annunzio epistolografo, Convegno del Centro Nazionale di Studi Dannunziani (Pescara – Chieti, 27-29 maggio 2004);

18) Il teatro verista, Congresso della Fondazione Verga (Catania, 24-26 novembre 2004);

19) “Proteggete le nostre verità”: memoria, eredità, generazioni. Per ricordare Franco Fortini a dieci anni dalla scomparsa, Convegno della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Catania e del Centro Interuniversitario Franco Fortini (Catania, 9-10 dicembre 2004);

20) La scrittura felice. Bufalino a Modica, Giornata di studi del Cenacolo di Studi “Dietrich Bonhoeffer” (Modica, 9 aprile 2005);

21) Il caso Majorana. Lo scrittore e lo scienziato, Convegno della Fondazione Leonardo Sciascia, (Racalmuto, 29-30 ottobre 2005);

22) España al revés, Convegno interdisciplinare della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere (Ragusa, 4-5 aprile 2006);

23) D’Annunzio come personaggio nell’immaginario italiano ed europeo (1938-2008), Colloque international, Université de Liège (Liège, 19-20 febbraio 2008);

24) Pinocchio: le metamorfosi che fanno crescere, Tavola rotonda nell’ambito del progetto Nel solco della tradizione: fra memoria e futuro (Modica, 19 gennaio 2009);

25) Perché e come studiare la letteratura italiana dal Seicento ad oggi. Ipotesi, percorsi, mappe, Séminaire dans le cadre des Echanges Erasmus (Catania-Lecce-Liège), Université de Liège, 17 febbraio 2009.

26) Un po’ prima della fine. Ultimi romanzi di Salgari tra novità e ripetizione (1908-1915), Colloque international, Université de Liège (Liège, 18-19 febbraio 2009);

27) La letteratura degli italiani. 1. Centri e periferie, XIII Congresso annuale dell’ADI (Pugnochiuso, 16-19 settembre 2009);

28) “Pellegrino di sogni”, Convegno nazionale di studi nel trentennale della morte di Raffaele Poidomani (Modica, 4-5 dicembre 2009);

29) “Credo non esista nulla di simile al mondo”. Paesaggio ligure e paesaggi interiori nella poesia di Montale, Convegno internazionale del Parco Nazionale delle Cinque Terre (Riomaggiore-Monterosso, 11-13 dicembre 2009);

30) Con Alice, nel paese delle meraviglie, ovvero dei diversi mondi possibili, Tavola rotonda nell’ambito del progetto Nel solco della tradizione: fra memoria e futuro (Modica, 10 gennaio 2010);

31) Letteratura adriatica. Le donne e la scrittura di viaggio, sezione La letteratura meridionale e la sua ricezione in area adriatica (Capitolo, 28-29 settembre 2010);

32) Federico De Roberto 150 anni dopo: scrittura, traduzione e ricezione, XLII convegno del Premio letterario Brancati Zafferana (Zafferana Etnea, 22 settembre 2011);

33) Femminismo e diritto internazionale. The Women Question in International Law. Forum Class: Law and Cinema – Vogliamo anche le rose di Alina Marazzi (Catania, Chair of International Law, 15 maggio 2012);

34) Seminario di studi sulla figura e l’opera di Angelo Fiore, nell’ambito del Premio “Angelo Fiore” – Città di Bagheria (Bagheria, 6 dicembre 2012);

35) Europa tra oggi e domani: recenti ricerche nel campo di storia, letteratura e linguistica nel contesto interculturale [Europa wczoraj i dziś: najnowsze badania z zakresu historii, literatury i lingwistyki w kontekście interkulturowym], Università di Varsavia (Varsavia, 24-25 maggio 2013);

36) Seminario sulla narrativa di Gesualdo Bufalino, presso l’Università Jagellonica di Cracovia, 27 maggio 2013;

37) Giovanni Giudici. I versi e la vita, convegno dell’Accademia Giovanni Capellini di La Spezia (La Spezia, 13 settembre 2013);

38) Maestria e apprendistato. Per i cinquant’anni dei Piccoli maestri di Luigi Meneghello, Università Statale di Milano e Università di Milano Bicocca (Milano, 8 maggio 2014);

39) Pour un récit de l’échec. Per un racconto dello scacco. Simenon et Sciascia vingt-cinq ans après. Simenon e Sciascia venticinque anni dopo, journée d’étude internazionale, Centre d’études Georges Simenon, Fonds Simenon de l’Université de Liège (Liège, 9 dicembre 2014); 

40) Seminario su La primavera del lupo di Andrea Molesini, presso l’Université de Liège, 10 dicembre 2014, all’interno del corso di ETILM II, Bac II LLM del prof. Luciano Curreri;

41) Seminario Per un’aggiornata definizione del realismo nell'età dell'ipermoderno. A partire da Letteratura e controvalori di Alberto Casadei, nell’ambito delle attività didattiche del Dottorato di ricerca in Studi letterari, filologico-linguistici e storico-culturali delle Università di Palermo e di Catania;

42) Seminario Intorno a Sciascia, nell’ambito delle attività didattiche del Dottorato di ricerca in Studi letterari, filologico-linguistici e storico-culturali delle Università di Palermo e di Catania;  

43) La narrazione breve e i bozzetti teatrali in Verga, Capuana e De Roberto, Convegno della Fondazione Verga di Catania (Catania, 11-12 dicembre 2015).

44) Europa tra oggi e domani: recenti ricerche nel campo di storia, letteratura e linguistica nel contesto interculturale, Università di Varsavia (Varsavia, 6-7 maggio 2016);

45) Vincenzo Consolo : l’homme, l’écrivain, l’intellectuel, Convegno dell'Università di Strasburgo (Strasburgo, 16-17 febbraio 2017). 

Ha presentato comunicazioni ai seguenti convegni:

1) Gli “irregolari” nella letteratura. Eterodossi, parodisti, funamboli della parola, Convegno del Centro Pio Rajna (Catania, 31 ottobre - 2 novembre 2005);

2) Gli scrittori d’Italia. Il patrimonio della tradizione letteraria come risorsa primaria, XI congresso annuale dell’ADI (Napoli, 26-29 settembre 2007);

3) Moderno e modernità: la letteratura italiana, XII congresso annuale dell’ADI (Roma, 17-20 settembre 2008);

4) I cantieri dell’italianistica. Ricerca, didattica e organizzazione agli inizi del XXI secolo, XVII congresso annuale dell’ADI (Roma, 18-21 settembre 2013). 

5) Dal monologo al polilogo: l'Italia nel mondo. Lingue, letterature e culture in contatto, Convegno internazionale (Varsavia, 6-8 aprile 2017). 

6) Congresso dantesco internazionale, organizzato dall'Università di Bologna (Ravenna, 24-27 maggio 2017). 

7) Le forme del comico, XXI congresso dell'ADI (Firenze, 6-9 settembre 2017). 

8) Verga e "gli Altri". La biblioteca, i presupposti, la ricezione (Catania, 27-29 settembre 2017). 

15/01/2019
Risultati prova in itinere
In allegato i risultati della prova in itinere di Letteratura italiana (M-Z)
14/12/2018
Comunicazione lezione
La lezione del Prof. Traina di oggi 14 dicembre è confermata come da calendario.
10/12/2018
Annullamento lezioni
Le lezioni del Prof. Traina del 13, 18 e 20 dicembre sono annullati.
10/12/2018
Annullamento lezioni
Le lezioni del Prof. Traina del 13, 18 e 20 dicembre sono annullati.
05/12/2018
Annullamento ricevimento
Il ricevimento di lunedì 17 dicembre è annullato. Gli studenti e i laureandi, che hanno necessità di parlare con il docente, possono andare ai suoi ricevimenti per i piani di studio del 18 e 20 dicembre.
03/12/2018
Prova in itinere
Si informano gli studenti interessati che venerdì 7 dicembre alle ore 10.30-12.30 il Prof. Traina terrà una prova in itinere di Letteratura italiana (M-Z) presso l'Aula 1 dell'ex Distretto militare.
19/11/2018
Differimento orario ricevimento piani di studio
L'inizio del ricevimento per Orientamento piani di studio, previsto per mercoledì 21 novembre alle 9.30, viene spostato alle 11.00.
12/11/2018
Annullamento ricevimento piani di studio
Il ricevimento per i piani di studio del Prof. Traina di mercoledì 14 novembre è annullato.
25/10/2018
Posticipo ricevimento
Il ricevimento del Prof. Traina del 29 ottobre è posticipato al 30 ottobre ore 9.00-10.15.
22/10/2018
Annullamento lezione e ricevimento
La lezione ei il ricevimento del 25 ottobre sono annullati.
11/10/2018
Posticipo lezione
Per impegni istituzionali del docente, la lezione di Letteratura italiana ( M-Z) del prof. Traina del 16 ottobre è posticipata a mercoledì 17 ore 17.30-19.30 - aula 1 ex Distretto militare.
04/10/2018
Annullamento ricevimento
Il ricevimento di lunedì 8 ottobre è annullato per coincidenza con gli esami: per colloqui molto brevi gli studenti possono trovarmi in aula esami.
17/09/2018
Comunicazione ricevimenti
Il prof. Traina riceverà studenti e laureandi martedì 18 settembre: per coincidenza con il Consiglio di Struttura, il ricevimento si dovrà interrompere alle 11.00.
Il ricevimento di venerdì 21 è annullato per coincidenza con gli esami: se qualche studente ha bisogno di parlare brevemente con il docente, può trovarlo in aula esami. Sono altresì annullati i ricevimenti del 25 e del 28 settembre perché il docente sarà in missione.
A partire dal 1 ottobre, e per tutto il I semestre, i ricevimenti si terranno il lunedì dalle 9.30 alle 12.30 e il giovedì dalle 8.30 alle 10.15.
 
 LEGGI TUTTO
06/09/2018
Posticipo esami orali
Si informano gli studenti interessati che gli esami del Prof. Traina, previsti per il 13 settembre, sono spostati a mercoledì 19 settembre ore 9.00.
27/07/2018
Ricevimento
Si informano gli studenti che il primo ricevimento del prof. Traina, dopo la pausa estiva,  si terrà il 4 settembre ore 9.30-12.30 e proseguirà ogni  martedì e venerdì come da calendario.
23/07/2018
Comunicazione ricevimenti
Gli ultimi ricevimenti del Prof. Traina, prima della pausa estiva, si terranno martedì dalle 09:30 alle 12:30 e venerdì dalle 09:30 alle 12:30.
03/07/2018
Comunicazioni ricevimenti
I ricevimenti del prof. Traina del 6, 13 e 17 luglio sono annullati, mentre quello del 10 luglio è posticipatop a mercoledì 11 luglio ore 9.30-12.30.
18/06/2018
comunicazione ricevimenti
Il ricevimento di martedì 19 giugno è spostato a mercoledì 20 (9.30-12.30), e il ricevimento di venerdì 22 è annullato per la coincidenza con gli esami.
05/06/2018
Variazione calendario ricevimenti
A partire dall'11 giugno i ricevimenti del Prof. Traina si terranno nei seguenti giorni:
- martedì ore 9.30-12.30
- venerdì ore 9.30-12.30
05/06/2018
Annullamento ricevimento
Il ricevimento del prof. Traina del 7 giugno è annullato per la coincidenza con gli esami.
31/05/2018
Comunicazione ricevimento
Il ricevimento del prof. Traina del 5 giugno si terrà dalle ore 9.30 alle ore 10.30.
09/05/2018
Lezioni di recupero
Il prof. Traina terrà una lezione di recupero di Letterature comparate venerdì 18 maggio (15.30-17.30) e una di Letteratura italiana contemporanea lunedì 21 maggio (12.30-14.30-Studio docenti).
02/05/2018
Annullamento lezione di Letterature comparate e posticipo ricevimento
La lezione di Letterature comparate del prof. Traina, prevista per domani, 3 maggio, non avrà luogo. Il ricevimento del 3 maggio viene spostato al 4 maggio, dalle 10.30 alle 12.30.
19/04/2018
Annullamento ricevimento
Il ricevimento del prof. Traina di giovedì 19 aprile è sospeso: per questioni di particolare urgenza gli studenti possono trovare il docente presso lo studio docenti dove sarà impegnato in una lezione di recupero
18/04/2018
anticipo lezione
La lezione di Letteratura italiana contemporanea del prof. Traina di venerdì 20 aprile è anticipata a giovedì 19 aprile ore 10.30-12.30 - studio docenti.
DataStudenteArgomento della tesi
18/12/2018Y62000279"Artemisia" di Anna Banti
18/12/2018O91000093"Cara Cina" di Goffredo Parise
26/11/2018O91000255"L'Agnese va a morire" di Renata Viganò
27/07/2018Y62000446Gesualdo Bufalino e l'impegno civile
24/07/2018Y63000154Angelo M. Ripellino e le arti visive
06/07/2018543000204Emanuele Schembari nella cultura iblea di secondo Novecento
20/11/2017Salvina NicitaLa quadrilogia "L'amica geniale" di Elena Ferrante
13/10/2017Y63000116Bruno Schulz scrittore e personaggio di romanzi
17/07/2017Y63000063(titolo da precisare)
17/07/2017658001190Barbara Allason traduttrice
15/01/2016658001902"Il fante alto da terra" di Vann'Antò
06/11/2015T43000206La malattia allo specchio: l'opera di Carmelo Samonà
02/09/2015091000163Le traduzioni italiane di "Pedro Pàramo"

Si raccomanda ai laureandi, prima di cominciare il lavoro, di leggere attentamente il file allegato. 

Scarica il file