Filippo Comisi

Docente a contratto di Lingue e letterature della Cina e dell'Asia sud-orientale [L-OR/21]
Email: f.comisi@gmail.com
Telefono: (890 542)


Filippo Comisi ha conseguito la laurea in Lingue e Civiltà orientali e in Scienze Archeologiche e Storiche (curriculum Estremo Oriente), con il massimo della votazione, presso la Sapienza Università di Roma, si è iscritto alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici della Sapienza di Roma, Curriculum Estremo Oriente (previo superamento di pubblico concorso), in concomitanza con il conseguimento di attestati specifici ed esperienze nel campo. Ha collaborato e collabora tuttora con importanti e prestigiosi istituti museali e fondazioni private, come il Museo Nazionale d’Arte Orientale “Giuseppe Tucci” di Roma, Il Museo delle Civiltà di Roma, il Museo d’Arte Orientale MAO di Torino, il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” di Roma, il Museo Nazionale del Collezionismo Storico (MUNACS) di Arezzo, la Fondazione Primoli di Roma, la Fondazione Museo Asia di Roma e la Fondazione Marco Besso di Roma. Ha collaborato con numerose associazioni culturali per le quali è stato insegnante di Lingua e cultura cinese, oltre ad aver tenuto i corsi di Lingua e Cultura cinese presso l'istituto Superiore di Medicina Tradizionale Cinese di Roma. E' stato operatore didattico culturale per il settore estremo orientale per l'Associazione culturale Vidya e per la cooperativa Aditum. Ha vinto borse di studio per la curatela e classificazione del patrimonio librario della biblioteca di Studi Orientali dell'Università La Sapienza di Roma. Ha tenuto lezioni seminariali presso i corsi di Archologia dell'Asia Centrale, Storia dell'Asia Centrale, Archeologia e storia dell'arte dell'Estremo Oriente e di Arte Asiatica contemporanea dell''Università La Sapienza di Roma. Ha collaborato alla revisione di pubblicazioni in lingua cinese e tradotte dal cinese.

Si è recato in più occasioni in Cina, allacciando stretti contatti e buoni rapporti con istituzioni, studiosi e altresì perfezionando costantemente le sue conoscenze linguistiche anche attraverso l’insegnamento della lingua italiana in Cina presso la Jimei University 集美大学, Xiamen, in tale occasione ha avuto modo di approfondire gli studi filologici con particolare riferimento al periodo Shang, collaborando con la cattedra di 文献学 (wenxianxue) della 集美大学 (jimei daxue), nella stessa struttura ha avuto modo di effettuare ricerche e seminari di studio in riferimento alla lettera moderna e contemporanea cinese.

Dal 2015 è stato nominato Professore a contratto di Filologia Cinese e di Letteratura Cinese presso la Struttura Didattica Speciale di lingue e letterature straniere dell’Università di Catania, sede esclusiva Ragusa e dal 2016 gli è stato affidato anche l'insegnamento di Filologia cinese e cultura contemporanea. Ha inoltre collaborato e ha personalmente curato importanti iniziative culturali, volte alla sensibilizzazione verso la conoscenza storico-artistica dell’Asia Orientale.

- “Stendardo cinese”, scheda di catalogo in AA.VV., MUSAC Museo di Storia dell’Architettura e della Costruzione nel Mediterraneo Palazzo La Rocca, Edizioni Caracol, Palermo, 2016, pp. 18-19.

- “L’Ospedale Maggiore di Milano fra Oriente e Occidente”, in Rivista dell’Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda, N. 19, settembre-dicembre, 2016, pp. 37-50.

- “Il Broccato di Shu e il suo museo: il “Museo del Broccato e del Ricamo di Shu 成都蜀锦织绣博物馆”, in Jacquard, N. 78, Giugno- Dicembre, 2016, pp.46-53

- “Shu Brocade and its Museum: The Shu Brocade and Embroidery Museum 成都蜀锦织绣博物馆”, in Jacquard, N. 78, June-December, 2016, pp.54-56.

- “Le Sostanze Coloranti dei Tessili Cinesi”, in Jacquard, N. 77, Gennaio-Giugno, 2016, pp. 3-9. - “The Dyestuffs of Chinese Textiles” in Jacquard, N. 77, January-June, 2016, pp. 9-11. 

- “Le Sostanze Coloranti dei Tessili Tibetani”, in Jacquard, N. 77, Gennaio-Giugno, 2016, pp. 12-15.

- “The Dyestuffs of Tibetan Textiles” in Jacquard, N. 77, January-June, 2016, pp.16-17.

- “I Tappeti Imperiali e di Corte della Dinastia Qing (1644-1911)”, in Danon E. & R., Il Drago e il Fiore d’Oro. Potere e Magia nei Tappeti della Cina Imperiale, Catalogo della mostra, presso il Museo d’Arte Orientale di Torino (MAO), Orientalis, Roma, 2015, pp. 29-34.

- “Il Viraggio Cromatico nei Tappeti imperiali: dai desti taoisti alla pratica tessile”, in Danon E. & R., Il Drago e il Fiore d’Oro. Potere e Magia nei Tappeti della Cina Imperiale, Catalogo della mostra, presso il Museo d’Arte Orientale di Torino (MAO), Orientalis, Roma, 2015, pp. 35-39.

- “Arte giapponese”, scheda di catalogo N. 120 mobile giapponese, in Lo Stato dell’Arte l’Arte dello Stato. Le acquisizioni del Mibac. Colmare le lacune -Ricucire la storia, catalogo della mostra a cura di Bernardini M.G. & Lolli Ghetti M., presso il Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo, Gangemi, Roma, 2015, p. 285.

- “I Colori dell’Oriente: un Armadio Giapponese Donato al Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza”, in Faenza, Bollettino del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, N.1, 2015, pp. 76-89.

- F.C. & Ros Weaver “The History of Felt in Central Asia as Researched by Filippo Comisi, Focus on a Collection of Pashtun Felts”, in Hali, n. 185, 2015, pp. 102-106

- “Storia del Tappeto Tibetano”, in Jacquard, N. 75, Gennaio-Giugno, 2015, pp. 17-26.

- “The History of Tibetan Carpets”, in Jacquard, N. 75, January-June, 2015, pp. 26-29.

- “La Cina nella Collezione di Maria Signorelli”, in Il Principe e la sua Ombra Burattini e Marionette tra Oriente e Occidente dalla Collezione di Maria Signorelli, catalogo della mostra a cura di Gabriella Manna, presso il Museo Nazionale d’Arte Orientale “G. Tucci”, Gangemi, Roma, 2014, pp. 53-64.

- “Simbologia Commestibile nella Iconografia Cinese”, in I Giorni e le Opere, Museo Nazionale delle Paste Alimentari, Anno XIX, N. 36, 2014, pp. 14-16.

- “Opere Letterarie Cinesi dalla Collezione di Maria Signorelli”, in Asia Teatro – Rivista di Studi, IV, 2014.

- “Imperatrice per un Giorno: il caso di un burattino”, in Asia Teatro – Rivista di Studi, IV, 2014.

- “Dalla Cenere alla Corte: una Cenerentola esotica”, in Asia Teatro – Rivista di Studi, IV, 2014.

- “Storia del Tappeto Cinese”, in Jacquard, N. 74, Luglio – Dicembre, 2014, pp. 22-31.

- “A History of Chinese Carpets”, in Jacquard, N. 74, July – December, 2014, pp. 32-37.

- “La prima ambasciata giapponese presso la Santa Sede (1582-1590): due documenti dell’Archivio di Stato di Massa”, in Atti e Memorie della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Provincie Modenesi, serie XI, N. XL, Modena, 2018 (in corso di pubblicazione).

- “I Merletti della Regina”, in Jacquard, N. 81,Gennaio-Giugno, 2018 (in corso di pubblicazione).

- “I Tessili Cinesi del Museo Nazionale Preistorico-Entografico ‘Luigi Pigorini di Roma” (in corso di pubblicazione).

- “Chinoiserie in campo Eclettico: Palazzo Brancaccio di Roma” (in corso di pubblicazione).

- “Le snuff-bottle del Museo Antropologico di Firenze” (in corso di pubblicazione).

- “Ginesio del Barba (1691-1762): pittore di succhi d'erba, chinoiserie e ornati. Vita e opere di un pittore massese attivo nella Roma papale del XVIII secolo" (in corso di pubblicazione)

Anno accademico  

Ha sviluppato competenze specifiche conseguite nel tempo, con particolare riferimento ai seguenti ambiti:  il teatro di figura cinese, la narrativa fantastica cinese, il patrimonio di iscrizioni su ossa oracolari di epoca Shang, l'archeologia dell'Asia centrale ed Estremo orientale, dell'India e del sud-esta asiatico; il rapporto di interscambio culturale tra Oriente estremo e Occidente mediterraneo;  il fenomeno della Chinoiserie,

10/01/2019
Anticipo lezione
La lezione di Filologia cinese di mercoledì 16 gennaio viene anticipata a domani 11 gennaio ore 12.30-14.30 - Lab. 6.
04/12/2018
Annullamento lezione
La lezione di Filologia cinese prevista per domani, 5 dicembre non avrà luogo.
14/11/2018
Annullamento lezione
La lezione del prof. Comisi di oggi  14 novembre è annullata.
30/10/2018
Lezione di recupero
Il prof. Comisi terrà una lezione di recupero di Filologia cinese sabato 3 novembre ore 10.00-12.00.
23/10/2018
Annullamento lezione
La lezione di Filologia cinese, prevista per mercoledì 24 ottobre, non avrà luogo.