MASTER di primo livello - Interprete di Lingua dei Segni Italiana (LIS)

Nell’anno accademico 2020/2021, la SDS di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Catania organizza il Master annuale per interprete di Lingua dei segni Italiana.  

Anno accademico:  

2020/2021 

Livello:  

Primo 

Durata:  

Annuale 

Crediti:  

60 

Costo:  

€ 2.000 

Posti disponibili:  

30 

Scadenza bando: 

Gennaio 

Obiettivi formativi:  

Il Master è finalizzato alla formazione alla professione di interprete e traduttore con competenze scientifiche multi-disciplinari che includano anche aspetti riguardanti la LIS tattile (per i sordo-ciechi), l’International Sign. Fornirà le competenze professionali in ambito di interpretazione e traduzione a tutti i livelli e consentirà l’esercizio della professione in diversi contesti per garantire il diritto di partecipazione e di accesso all’informazione della persona sorda secondo la Risoluzione del Parlamento Europeo del 23/11/2016 sulle lingue dei segni e gli interpreti di lingua dei segni professionisti (2016/2952 (RSP)), e la L.18 del 3/03/2009 che ratifica la Convenzione ONU sulle pari opportunità delle persone con disabilità. Fornirà le specifiche competenze per esercitare la professione in ambiti di conferenza e di trattativa (per es. ambito sanitario, giudiziario e universitario). 

Prospettive occupazionali:  

Il Master è professionalizzante: intende fornire le competenze professionali in ambito di interpretariato di conferenza e di trattativa a tutti i livelli e consentire l’esercizio della professione in diversi contesti per garantire il diritto di partecipazione e di accesso all’informazione della persona sorda secondo la L.104/92 e successive integrazioni. L’interprete di Lingua dei Segni Italiana è una figura professionale che affianca la persona sorda o udente in varie situazioni formali e che traduce simultaneamente il messaggio. Per chiarire l’importanza di questa figura, si ricorda che il sordo ha la necessità di essere affiancato da un interprete per comprendere la comunicazione ed essere parte attiva nell’interazione, considerato che la lettura sulle labbra ha una durata limitata nel tempo e necessita che l’interlocutore sia visibile. 

Piano didattico:  

Linguistica Italiana (scritta e orale)    L-FIL-LET/12 

Lingua dei Segni Italiana    L-LIN/01 

Linguistica della LIS    L-LIN/01 

Antropologia delle minoranze    M-DEA/01 

Teoria e pratica della traduzione    L-LIN/01 

Traduzione audiovisiva e accessibilità    L-LIN/12 

Etica e deontologia della traduzione    L-LIN/01 

Inizio lezioni: 

10 marzo 2021 

Articolazione in ore:  

1500 ore, di cui lezioni (in presenza e in teledidattica), esercitazioni, stage, studio individuale, prova finale. 

Frequenza obbligatoria:  

80% 

Prova finale: 

Al termine del corso i partecipanti dovranno presentare un elaborato scritto in cui viene approfondito un particolare tema affrontato durante le lezioni o durante il tirocinio/stage; l’elaborato verrà discusso in una sessione pubblica di esame finale. 

Le verifiche intermedie e la prova finale danno luogo a votazioni, espresse rispettivamente in trentesimi e in centodecimi. 

L’esame finale avrà luogo il 1 dicembre 2021. 

Coordinatore:  

Sabina Fontana, Università degli Studi di Catania, SDS Ragusa 

Comitato Scientifico:  

Massimo Sturiale, Università degli Studi di Catania, SDS Ragusa 

Daria Motta, Università degli Studi di Catania, SDS Ragusa 

Elena Mignosi, Università degli Studi di Palermo 

Marinella Salami, Interprete e Direttrice esecutiva EFSLI 

Brigitte Garcia, Université Paris 8 Vincennes – Saint-Denis (UFR Sciences du langage) 

Florence Encrevé, Université Paris 8 Vincennes – Saint-Denis (UFR Sciences du langage) 

Stefania Scaffidi, Psicologa Referente Studenti Sordi CINAP 

Titoli di accesso:  

Gli aspiranti corsisti dovranno essere in possesso di uno dei seguenti titoli: 

Laurea in Mediazione linguistica e interculturale (L-12); 

Laurea in Lingue e culture moderne (L-11); 

Laurea in Lettere (L-10); 

Laurea in Scienze e tecniche psicologiche (L-24); 

Laurea in Scienze della comunicazione (L-20); 

Laurea in Filosofia (L-5); 

Laurea in Servizio Sociale (L-39); 

Laurea in Scienze dell’educazione e della formazione (L-19); 

Laurea in Sociologia (L-40); 

Laurea Magistrale in Traduzione specialistica e interpretariato (LM-94) 

Laurea Magistrale in Scienze del linguaggio, intercultura e formazione (LM-39); 

Laurea Magistrale in Lingue e culture europee ed extraeuropee (LM-37); 

Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche (LM-85); 

Laurea Magistrale in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale (LM-65). 

 

Costituiscono prerequisiti la competenza nella Lingua dei Segni Italiana (LIS) e la competenza nella lingua italiana. 

Modalità di selezione:  

Titoli e colloquio 

Data di pubblicazione della graduatoria:  

___________ 

Termine iscrizione:  

___________ 

Sede formativa: 

Il Master si svolgerà presso la sede della SDS di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Catania, in via Orfanotrofio n. 49, a Ragusa, e su piattaforma Microsoft Teams. 

Informazioni e contatti: 

Segreteria organizzativa: 

SDS Lingue e Letterature straniere 

Tel. Fax: 0932 682764 

Email: linguedidatticarg@unict.it