Francesco Eugenio Barbieri

Docente a contratto di Lingue e letterature del Giappone e della Corea [L-OR/22]
Ufficio: Studio di giapponese - Ex convento di Santa Teresa - Via Orfanotrofio, 49 - 97100 Ragusa Ibla
Email: francesco.barbieri@unict.it
Telefono: (890 543)
Orario di ricevimento: Mercoledì dalle 13:30 alle 15:30 Ricevimento II semestre


Francesco Eugenio Barbieri, dottore di ricerca in letterature comparate (Università di Bologna, 2013) con una tesi in teoria della letteratura, è docente a contratto di “Cultura e letteratura giapponese 2” presso l’Università di Catania, SDS di Lingue e Letterature Straniere di Ragusa, e docente a contratto di “Cultura e letteratura inglese contemporanea” presso l'Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, sede di Bologna. Inoltre è associate researcher dell'ISEAS (Italian School for East Asian Studies a Kyoto, Giappone).
Dal 2014 al 2016 è stato postdoctoral fellow della Japan Society for the Promotion of Science (JSPS, 日本学術振興会 Nihon Gakujutsu Shinkō Kai) presso la Tokyo University of Foreign Studies, dove ha condotto una ricerca sulla ricezione e la circolazione della letteratura giapponese in Italia.
La sua ricerca attuale riguarda il rapporto tra letteratura (giapponese e italiana) e globalizzazione. Si interessa inoltre di letteratura della migrazione, in particolare dell’opera di Tawada Yōko.

Incarichi di insegnamento, collaborazioni e affiliazioni accademiche correnti

Università degli studi di Catania, Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature Straniere, Ragusa
Dall'anno accademico 2017/2018 ad oggi
Docente a contratto per l’insegnamento di “Cultura e letteratura giapponese 2” 9 CFU

Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, sede di Bologna
Anno accademico 2018/2019
Docente a contratto per l’insegnamento di “Cultura e letteratura inglese contemporanea” 6 CFU

ISEAS – Italian School of East Asian Studies (Kyoto)
Associate Researcher

 

Precedenti incarichi e posizioni accademiche

Istituto di Alti Studi SSML Carlo Bo, sede di Bologna
Anno accademico 2017/2018
Docente a contratto per l’insegnamento di “Lingua giapponese I” 6 CFU

Novembre 2014 - Novembre 2016
Japan Society for the Promotion of Science (JSPS) post-doctoral fellowship for overseas researchers presso la Tokyo University of Foreign Studies, Institute of Global Studies, Tokyo.
Progetto di ricerca: “Culture and global market. Dynamics of circulation of Japanese and Italian literary works."

 

Formazione accademica

Giugno 2013: Dottore di Ricerca in Letterature Moderne, Comparate e Postcoloniali, indirizzo: Letterature Comparate, Università di Bologna.
Titolo della tesi di dottorato: "Global cities/global literature: New York e Tokyo nella narrativa contemporanea".

Pubblicazioni

[Pubblicazioni in inglese]

“Discovering/uncovering: Yoko Tawada’s Abenteuer der deutschen Grammatik”, in: Amelia Valtolina, and Michael Braun (edited by), Am Scheideweg der Sprachen. Die poetischen Migrationen von Yoko Tawada, Tübingen, Stauffenberg, 2016, pp. 215-222.

“Toward a Transnational Perspective on Seattle’s Japantown: Nagai Kafū’s American Stories”, in: Leonardo Buonomo and Elisabetta Vezzosi (edited by), Discourses of Emancipation and the Boundaries of Freedom. Selected Papers from the 22nd AISNA Biennial International Conference, Trieste, EUT Edizioni Università di Trieste, 2015, pp.71-78.

“Global Cities/Global Literature: Representation And Influence Of Urban Space In Contemporary Japanese And American Novel”, in: Art and Aesthetics in the Age of Globalization. Italy/Japan Research Workshop in Bologna 26-27 March 2012, Bologna-Osaka, 2012, pp. 76-82.

[Pubblicazioni in italiano]

“Letteratura giapponese e mercato globale. Dinamiche di promozione e ricezione” in: P. Villani, N. Hayashi  e L. Capponcelli (a cura di), Riflessioni sul Giappone antico e moderno. Volume III, Roma, Aracne Editrice, 2018, pp. 427-446.

“Il palcoscenico della metropoli: Cento vedute contemporanee di Tokyo nella narrativa di Matayoshi Naoki”, in: Estetica. Studi e Ricerche 2/2016, Bologna, Il Mulino, 2016, pp. 367-384.

“Il divertente sta nel mezzo. L’etnologia fittizia come strategia umoristica in Talisman di Tawada Yōko”, in: S. Ishida, M. Kokubo, T. Hanamoto and S. Yokota (edited by), 声をさがしづづけて—和田忠彦先生退任記念論文集 In continua ricerca di voci. Saggi in onore del Professor Tadahiko Wada, Kyoto, Eimei, 2016, pp. 85-91.

“Die Mischschrift der Tradition: la ‘scrittura mista’ dell’eredità culturale in Orpheus oder Izanagi di Tawada Yōko”, in: Tadahiko Wada and Stefano Colangelo (edited by) Tradizione, Traduzione, Trasformazione, Tokyo, Sanrei, 2015, pp. 113-121.

“Variazione poetica, metamorfosi, ibridazione linguistica: scritture del corpo e identità in trasformazione nell’opera di Tawada Yōko”, in: Between, [S.l.], v. 4, n. 7, may. 2014: http://ojs.unica.it/index.php/between/article/view/1159/992.

“Giocare coi confini: Tawada Yōko fra lingue e culture”, in: Comunicare Letteratura 4/2011, Rovereto (TN), Edizioni Osiride, 2012, pp. 81-97.

“Dove Comincia l’Europa. La scrittura transculturale di Tawada Yōko”, in: Scritture Migranti 4/2010, Bologna, Clueb, 2011, pp. 65-87.

“Berlino 1888-1928: punto di vista e spazio urbano tra narrativa tedesca e giapponese”, in: Masecchia, A. (edited by) Metropolis. Quaderni di Synapsis IX, Firenze, Le Monnier, 2010, pp. 88-96.

Proceedings of the XXXIII Incontro di Grammatica Generativa (with A. Bisetto), Bologna, 2008 http://amsacta.cib.unibo.it/2397/ .


Recensioni

“Adam Kirsch, The Global Novel. Writing the world in the 21st Century”, Maschere del tragico, Eds. C. Cao, A. Cinquegrani, E. Sbrojavacca, V. Tabaglio, Between, VII.14 (2017), http://www.betweenjournal.it.

“Monica Lumachi (a cura di), Patrie. Territori Mentali”, Semicerchio XLVIII-XLIX (2013/1-2), http://semicerchio.bytenet.it/articolo.asp?id=780.

“La dimensione universale dello stile: Storia dell'arte giapponese di Hidemichi Tanaka”, Parol. Quaderni d’arte e di epistemologia,  23/2013, Sassari, Edes, 2013, pp. 346-349.

Interessi e temi di ricerca

  • Letterature comparate e world literature.
  • Letteratura e globalizzazione: il "global novel" di Haruki Murakami e Elena Ferrante.
  • Teoria della letteratura: teorie e rappresentazioni dello spazio urbano nel romanzo giapponese moderno e contemporaneo.
  • Ekkyō bungaku: Tawada Yōko.

Appartenenza ad associazioni accademiche

ADI – Associazione degli Italianisti (dal 2018).
AAIS – American Association for Italian Studies (dal 2017).
世界文学・語圏横断ネットワーク Cross-Lingual Network (dal 2015).
EAJS – European Association for Japanese Studies (dal 2010).
AISNA – Associazione Italiana di Studi Nord Americani (dal 2010).
AISTUGIA – Associazione Italiana Studi Giapponesi (dal 2009).
COMPALIT – Associazione per gli Studi di Teoria e Storia Comparata della Letteratura (dal 2009).