Obblighi Formativi Aggiuntivi

La preparazione di base è considerata sufficiente se:
a) lo studente ha conseguito il diploma di scuola secondaria o titolo equipollente con una votazione pari o superiore a 75/100;
b) lo studente è già in possesso di titolo di studio di livello universitario (lauree triennali, magistrali, specialistiche, lauree V.O.);
c) lo studente è già in possesso di certificazioni comprovanti il superamento del test MAT-ITA o di un secondo titolo di studio di Istruzione Superiore conseguito all’estero e/o di un doppio titolo (es. EsaBac).
La verifica delle conoscenze degli eventuali ammessi al corso con votazione inferiore a 75/100 e privi di ulteriori titoli validi ai fini del riconoscimento di una preparazione considerata sufficiente (vedi punti a, b, c), prevede la somministrazione di un test a scelta multipla per un totale di 50 quesiti, finalizzato alla verifica delle conoscenze di base e all’attribuzione di eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA). Le domande saranno articolate in quattro sezioni riguardanti: - Comprensione del testo e conoscenza della lingua italiana (20 quesiti); - Orientamento spazio-temporale e quantitativo (10 quesiti); - Conoscenze acquisite negli studi (10 quesiti) - Ragionamento logico-critico (10 quesiti). Il test è valutato con l’attribuzione di: 1 punto per ogni risposta esatta, 0 punti per ogni risposta non data e meno (-) 0,25 punto per ogni risposta errata. Le informazioni relative alla verifica delle conoscenze richieste per l’accesso saranno pubblicate sul sito della Struttura Didattica Speciale (www.sdslingue.unict.it). Il test sarà considerato validamente superato con un punteggio pari o superiore a 30/50 e allo studente NON saranno attribuiti Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA). A coloro i quali otterranno un punteggio inferiore a 30/50 saranno attribuiti eventuali Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA).
Obblighi formativi aggiuntivi nel caso di verifica non positiva
Gli studenti che avranno conseguito il diploma di scuola secondaria o titolo equipollente con una votazione pari o superiore a 75/100 saranno immatricolati senza Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) Gli studenti che avranno conseguito il diploma di scuola secondaria o titolo equipollente con una votazione inferiore a 75/100 dovranno dimostrare di possedere un’adeguata preparazione di base superando un test con le caratteristiche previste al punto 2.2. Gli studenti non possono sostenere esami di profitto senza avere prima soddisfatto tutti gli OFA assegnati. Al fine di agevolare l’assolvimento degli OFA, il Dipartimento - Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letterature straniere organizza apposite attività di supporto: 1. corsi di recupero dal 21 al 30 settembre 2020 come indicato nella Guida dello studente; 2. in periodi successivi al corso di recupero saranno resi disponibili dei percorsi formativi di preparazione (es.: bibliografie – attività su piattaforma – lezioni a distanza) i cui ulteriori dettagli saranno pubblicati www.sdslingue.unict.it 4 Lo studente, alla fine delle attività di supporto svolte, potrà presentarsi ad una delle tre seguenti sessioni di test per verificare l’effettivo recupero degli OFA: 1° appello aperto a tutti gli studenti con OFA e prima dell’avvio delle attività formative: 1 ottobre 2020; - 2° appello aperto a tutti e test somministrato dopo l’erogazione dell’attività formative: 18 dicembre 2020; - 3° appello aperto a tutti e test somministrato dopo l’erogazione dell’attività formative: 18 maggio 2021 Il test di verifica per il recupero degli OFA prevede 30 quesiti a scelta multipla.
 

IMPORTANTE OFA 2020/2021

Si informano gli studenti interessati che, a rettifica di quanto indicato nella Guida per lo studente a.a. 2020/2021 (“Calendario attività formative”, p. 6) e nel Regolamento del Corso di studio (2.3 “Obblighi formativi aggiuntivi nel caso di verifica non positiva”), i corsi di recupero (previsti dal 21 al 30 settembre) si terranno nella seconda metà di ottobre e solo dopo la chiusura delle immatricolazioni prevista per il 12.10.2020. Il nuovo calendario delle attività, insieme alla nuova data del test obbligatorio per gli studenti con OFA (previsto per l’1 ottobre) sarà comunicato sul sito della Struttura Didattica Speciale.